Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375
Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375
Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375
Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375
Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375
Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375
Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375
Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375

Orecchini a bottone ECFEW™ Evil Eye con delicata ametista e diamanti in oro giallo 375

135E1824029

Prezzo regolare 132,00€
/

Un paio di orecchini Evil Eye in oro giallo 9k con una gemma di ametista circondata da diamanti miligrain. Questi orecchini hanno una clip a farfalla. Si ritiene che porti fortuna, avendo il potere di deviare l'energia negativa: indossa l'occhio come talismano protettivo e come promemoria per rimanere forte.

A proposito di pietre preziose

L'ametista è considerata una pietra di amicizia e amore. Si diceva addirittura che San Valentino indossasse un anello d'oro con ametista. Come pietra portafortuna, l'ametista rappresenta i compleanni di febbraio. I diamanti sono le pietre portafortuna di aprile e simboleggiano il decimo anniversario.

A proposito della collezione

La Collezione Straordinaria per Donne Straordinarie racconta storie visive di donne eroiche per ispirare una nuova generazione di donne forti ed emancipate. Adorna splendidi gioielli con pietre preziose creati in omaggio alle muse che possedevano le loro lezioni di storia.

tr> < /tr>
Codice prodotto 135E1824029
Materiale Oro giallo da 9 ct punzonato 375
Dettagli della pietra preziosa 2 Ametiste - 0,04 ct - Rotonde - 2,2 mm 12 diamanti - 0,002 ct - Rotonde - 0,7 mm
Origine delle pietre preziose Ametista - Diamante proveniente dal Brasile - India